BUON ANNIVERSARIO

«mio pesce d’acqua scura e agitata»…
(Massimo Botturi ti cura l’anima)

massimobotturi

Con carta di giornale, due prugne, un accendino.
Il fiocco ce lo metto per finta
tanto allegro, che passi inosservato come ai tempi di guerra.
E non è forse stessa tensione ora nell’aria?
si aspetta la notizia che rompe il tetto, il sonno
dopo l’uncino della mitraglia, del dottore.
Tra queste lenzuolate di fango e di pertugi
perennemente senza ritegno.
Tanti auguri
ce li portiamo dietro dal vecchio ottantadue
noi magri da spavento col corpo sempre in tiro.
Felici di scoprire la lingua, i giorni appresso
le sue complicazioni e capacità oggettive
di far cantare il bronzo nel sangue.
Mia diletta
mio pesce d’acqua scura e agitata
da te vengo
col dono di sembrarti migliore, ancora audace
con frasi oscene adatte al tuo culo
e tenerezze, da sempre conservate in saccoccia
come i bimbi.
Da te, col mio cappello di vento, i pochi sguardi
al due di picche delle signore…

View original post 112 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a BUON ANNIVERSARIO

  1. massimobotturi ha detto:

    ti ringrazio infinitamente, un abbraccio

  2. poetella ha detto:

    concordo con te. Massimo ci cura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...