490

Siamo così avvezzi alle cose che fanno male, alle cose che sono male, che sappiamo sguazzarci dentro a meraviglia, e quando ci raccontano qualcosa che è andata bene, qualcosa che è bene, quasi fatichiamo a crederci.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a 490

  1. rideafa. ha detto:

    io mi imbarazzo pure a starci ad agio. in una còsa che è bene.
    ma sono discorsi che forse non c’entrano.

  2. redpoz ha detto:

    Non mi dire….

  3. Aida ha detto:

    a star bene ci annoieremo fino a giungere alla depressione. a star male ci sentiamo vivi.

    • mododidire ha detto:

      Sì , è lo stesso motivo per cui facciamo la guerra, che ci sembra più affascinante della pace.
      Ma non è affatto bello tutto questo

      • Aida ha detto:

        non è bello per quanto si tenga conto delle conseguenze. se hai visto la grande bellezza, o se ricordi storie come quella di Lapo Elkan qualche anno fa, chi sta bene, anche economicamente, è sempre alla ricerca di un male che lo faccia sentir vivo. che sia droga, o feste, o prostituzione……

      • mododidire ha detto:

        Io non credo che sia così. Il male sta dentro, quello che cerchi fuori è un palliativo che li/ci fa stare ancora più male

      • Aida ha detto:

        Appunto! Però come diceva un poeta…. Spesso il male di vivere ho incontrato.

  4. gattaliquirizia ha detto:

    è buffo, ma ci viene molto più facile assuefarci al male, al dolore. come fosse un’insostituibile coperta di Linus

    • mododidire ha detto:

      È tutto sempre difficoltà quello che ci aspettiamo dalle cose. Continuo a trovarlo assurdo, dovrebbero essere semplici fino a prova contraria e invece non è mai così

    • gattaliquirizia ha detto:

      secondo me dovrebbe essere come quando entriamo in acqua al mare. inizialmente sentiamo freddo e procediamo con calma per acclimatarci, ma dopo un ragionevole tempo di “ambientamento”, dovremmo rilassarci e farci portare un po’ dal corso degli eventi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...