I miei occhi sono pieni di sale

La Calabria è un posto in cui la municipale può chiudere l’accesso a un paese intero per un funerale.

La Calabria è un posto in cui – data l’assenza di complanari, tangenziali, autostrade e spesso anche strade asfaltate – l’accesso a un paese  è anche l’accesso a mezza provincia.

La Calabria è un posto in cui, per magnificenti esequie, si blocca l’accesso stradale a metà provincia.

La Calabria è un posto in cui non si può riposare in pace, né da vivi, né da morti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cronache dalla Terra del Sole, Daily. Contrassegna il permalink.

8 risposte a I miei occhi sono pieni di sale

  1. labloggastorie ha detto:

    La Calabria è un posto in cui a volte per vivere ti costringono a morire.

  2. gattaliquirizia ha detto:

    mi ricorda un po’ la mia terra, la Puglia …

  3. elinepal ha detto:

    Amata odiata Calabria!

  4. un giorno, quando ci vedremo la prossima volta vis-a-vis, ti racconterò l’esperienza di una settimana di teatro di strada nella calabria profonda.
    paura, mdd, paura rabbia e disillusione.

  5. Topper ha detto:

    E’ una terra tanto bella quanto difficile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...