Postumi dell’insonnia

Leggi: tira di più un p…d.f… che un pizzico di magia

Spulciando un po’ di qua e di là su questi schermi stanotte sono stata invasa da una profonda tristezza al pensiero di noi tutti. Noi che mascheriamo ad arte una foia animalesca, mettendole un vestito di seta, un aforismario intero una foto artistica e forse tutto quello che vorremmo è che arrivasse lo stronzo di turno nel nostro magico mondo second life in cui ci siamo impelagati, a dirci quanto belle e breve siamo e quanto ci si vorrebbe scopare.
E non sono una falsa moralista, nemmeno vera, ma non capisco come ci siamo ridotte a chiederci in pubblico e in diretta il sapore della nostra fica, e a masturbarci a parole, che erano l’unica cosa civile che ci era rimasta.
Farci ossessionare da frasi e non da sensi, facendoci penetrare per finta o senza grazia da chi ci legge.
È tutto un po’ malato da queste parti, gente, perché i dolori si rincorrono e le empatie non hanno polsi e spalle, e allora facciamo l’amore con le parole e poi proponiamo lo slogan ai baci perugina sperando che la Müller non se la prenda a male.

Libertà di pensiero ed espressione sì, assolutamente, ma la verità è che ci stiamo solo facendo fottere cuore e cervello, e senza precauzioni.
Qualcuno penserà che sono diventata come quelle insegnanti 50enni che al liceo chiamavamo secche e frustrate, ma una parte di me lo sapeva da allora che loro scopavano di più, di sicuro meglio, di noi.

Io invece penso che sono sporca di fango come un bambino soldato, per aver corso un’ora in un parco umido, e questo post è anche per me, che sono più sporca io di tutte le cose che stanno sotto le mie scarpe sporche.

Provaci adesso, a leggermi una poesia che non mi faccia vomitare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cahiers de doléances, Moralismi e relativismi. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Postumi dell’insonnia

  1. poetella ha detto:

    prova con Mariangela Gualtieri…
    una poesia a caso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...