Archivi del mese: settembre 2012

Blasfemie di genere

Vai a capire quante vite abbandonate ci sono in un cinema occupato. Vai a contare quante idee corrono a velocità supersonica dove la protesta spinge il pensiero più in là del dovuto. Stasera mi sono ritrovata a chiedermi se una … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in con infamia O con lode, Daily, Life | 3 commenti

Elisir di quieto vivere

chi è incline al compromesso vive di più, e vive meglio. Chi è disposto a cambiare idea o a tornare sui propri usurati passi, che poi è la stessa cosa, perché i tuoi passi di prima ti sembreranno sempre nuovi. … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in cahiers de doléances, Daily, Life | 4 commenti

Buongiorno (quasi) zen

Ho aria pulita dentro, nessuna questione sospesa. Treni che si muovono in direzioni anni fa insospettabili, altri sempre uguali. Amo quest’umanità, ogni giorno. Sono sporca tutte quelle mattine in cui dico il contrario.

Vota:

Pubblicato in Daily, Greetings, Life | 5 commenti

Angina verbi

Voi mi chiedete parole. Tanti mi chiedono da sempre parole. Parole da dire, parole da scrivere, parole da mangiare, e pure parole da sparare. Il giovane redattore voleva riaprire il fascicolo Libia, e io non ho il coraggio di dirgli … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Life, Love | Lascia un commento

It was the worst of times, it was the best of times

It was the worst of times, it was the best of times. Io lo condivido questo stupido ottimismo da bancarella. Perché qualche volta essere piccoli e sciocchi in grado di fare cose minuscole, può far sentire grandi. e felici. Per … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Daily, Life | 3 commenti

I will eat you alive

In fondo sei una parte del mondo che amo. Una piccola parte, quella parte che non ho mai completamente. e che forse non avrò mai. Una parte con la quale devo giocarmi estemporanee partite, sempre alla sprovvista, sempre fuori allenamento. … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Love, Memories | 10 commenti

ostaggiodellostage (da cui non imparo mai niente)

Caro direttore, se lei arriva alle 11 e io alle 9 meno un quarto sotto la pioggia scrosciante non è un problema. perché lei è il direttore, io la stagista e l’età ha voluto così. se lei arriva alle 11 … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in cahiers de doléances, Daily, Nugae | 6 commenti

A Ulisse, mi è piaciuto

A Ulisse.

Vota:

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento