Chiedici una parola

Ho sempre pensato che la letteratura, sia quella alta che quella mediocre, fosse fatta di intuizioni di morte e intuizioni di vita, solo di questo. Anche se le parole ‘vita’ e ‘morte’ non ci sono, tutto è riconducibile lì, in quel lungo limbo dove le frasi ti accompagnano, con il loro susseguirsi, costringendoti ad una sponda o all’altra. Destinandoti sin dal titolo, in realtà.
Ho sempre pensato che il sentirti dentro di me con quella leggera fitta antica fosse un’intuizione di vita, di vitalità estrema. Da quando non ci sei si è trasformata in una triste intuizione di morte. Ma poi mi sono detta che dio punisce gli scrittori tristi, condannandoli a quella sponda di caduta, dove le persone normali finiscono ugualmente, ma con incoscienza. Mentre chi ha diffuso la triste novella, il vangelo dell’angoscia, loro ci arrivano con inanità a quella sponda di morte. Io non ho molta scelta, perché ho imparato a scrivere solo di negazione, di “ciò che non siamo, ciò che non vogliamo”.
Scusa, dio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cahiers de doléances, Daily, Life. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Chiedici una parola

  1. intesomale ha detto:

    non preoccuparti, dio non c’è, quindi, non s’offende (e così ti ho battuto sul tuo campo: la negazione). Scherzo. Seriamente: non sono sicuro di capire, in questa stupenda cascata di parole che vanno a posto come pezzi del lego, di capire cosa intendi con inanità.

    • mododidire ha detto:

      chi sa scrivere è autoconsapevole, pochi al mondo lo sono, limitandosi all’autoreferenzialità. consapevoli, a volte, della loro stessa inconsistenza.
      era l’unica parola che contava, grazie per averci puntato il mirino 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...