Archivi del mese: settembre 2011

Vie della Seta

Il Rajasthan è famoso per l’artigianato, in particolare per i tessuti. Si tratta di fibre naturali, predilette dagli induisti che indossano solo quelle e l’effetto elegante alla vista e morbido al tatto del cotone/seta (il massimo che le mie tasche … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Tat tvam asi | Lascia un commento

Delhi, Gandhi e Hazare

In India ci sono tantissime costruzioni con le cupole in cima. Sono imponenti, e affascinano i visitatori continuamente. La maggior parte di queste cupole sono doppie, una interna, più piccola, e una esterna, gigantesca.  In questo modo, dall’interno dell’edificio la … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Tat tvam asi | Lascia un commento

Atithi Devo Bhavah

Qui tutto è costruito con l’arenaria rossa, un materiale del quale non saprei dire nulla se non il colore: quello che posso dire è che odora di terra, di terra leggermente bruciata e dà l’idea di una stabilità da far … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Tat tvam asi | Lascia un commento

Qui è dove sono finita dopo tanto cercarti

No, non ho trovato me stessa. E no, non mi stavo neanche cercando. Ho mangiato poco, amato poco, pregato ancora meno. Eppure mi sono ritrovata in un posto dove tutte le vite sono sacre, e non solo la mia (sono … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Tat tvam asi | Lascia un commento